Certificazioni A.S.A. - Gruppo A.S.A.

Vai ai contenuti

Menu principale:





Certificazioni A.S.A.

Il Gruppo > A.S.A.


Firma


certificazioni


 


  La norma UNI EN ISO 9001 descrive un modello di gestione aziendale orientato alla soddisfazione del cliente, mediante l’applicazione efficace di un sistema che racchiude una serie di requisiti organizzativi e operativi indispensabili, per quelle aziende che hanno scelto di mettere i bisogni dei propri clienti in primo piano.

  La norma è volta a stimolare la capacità organizzativa di un'azienda per guidarla all'erogazione di servizi o prodotti di qualità conformi alle aspettative dei clienti. 


  Si basa su 4 concetti fondamentali:


1) qualità = l’insieme delle caratteristiche di un prodotto/servizio che conferiscono ad esso la capacità di soddisfare le esigenze del cliente.

2) sistema qualità = rappresenta il mezzo per ottenere la Qualità voluta.
3) assicurazione qualità = l’applicazione della metodologia dell’Assicurazione della Qualità mira ad aumentare la fiducia del cliente, assicurandogli che i suoi requisiti verranno rispettati.
4) controllo della qualità = tecniche e attività di carattere operativo messe in atto per soddisfare i requisiti per la qualità.



ISO 9001
ISO 14001


 La norma UNI EN ISO 14001 è un sistema internazionale ad  adesione  volontaria,  applicabile  a qualsiasi tipologia di Organizzazione pubblica o privata, che specifica i requisiti di un   sistema  di  gestione   ambientale,   eco-compatibile  di sviluppo sostenibile, contro eventuali forme d'inquinamento.


   E’ necessario pertanto raccogliere tutte le informazioni di carattere tecnico, scientifico e legislativo utili ad evidenziare le caratteristiche ambientali attuali delle attività, dei prodotti e dei servizi dell’Organizzazione.


   Prevenire o limitare incidenti ambientali significa non dover sostenere costi per eventuali bonifiche del suolo o delle acque, per lo smaltimento di rifiuti, per danni a persone o a beni senza dimenticare il danno economico che può derivare da un'immagine negativa sui consumatori. 

  Dalla fotografia della situazione aziendale in rapporto all’ambiente, si dovrà quindi impostare e mantenere attivo un sistema di gestione ambientale conforme alle norme internazionali  ISO 14001.




 Il Reg. 333/2011 stabilisce i criteri che determinano quando i rottami di ferro, acciaio e alluminio, inclusi i rottami di leghe di alluminio, cessano di essere considerati rifiuti.

  Ciò avviene quando il produttore (ovvero il detentore che cede ad  un altro detentore rottami metallici che per la prima volta hanno cessato di essere considerati rifiuti) soddisfa le condizioni previste dall’art. 3 del regolamento, ovvero:

• Avere un sistema di gestione della qualità con le caratteristiche specifiche previste dall’art.6 stesso più gli allegati I e II


• Il sistema sia stato verificato da un verificatore esterno indipendente riconosciuto per le verifiche EMAS.

  Il Reg. 333/2011 è un Regolamento dell’Unione Europea.

 Essendo un regolamento è direttamente applicabile negli Stati Membri.

Regolamento UE 333/2011
 
 
     
Icona RSS Icona-Email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest
Torna ai contenuti | Torna al menu